Categorie
Scuola Tecnologia

Docenti certificati Google: finalmente i corsi in italiano

La notizia è di quelle che si attendevano da moltissimo tempo. Da qualche settimana, tutti i corsi per le certificazioni Google Educator (livello 1 e 2), Google certified trainer e Google certified innovator, sono state rilasciate nella loro versione italiana.  Fino a poco tempo fa, infatti, gli insegnanti che volevano accedere alle certificazioni Google dovevano sostenere il corso online e la prova d’esame – 3 ore di full immersion – interamente in inglese. Qualche settimana fa, invece, dopo molte promesse in questi ultimi anni, Big G ha finalmente rilasciato la versione italiana di tutti e 4 i corsi, direttamente accessibili attraverso il Training center.

A onor del vero, al momento la traduzione non è stata del tutto completata: se, infatti, i due percorsi per il conseguimento dei titoli di Docente certificato Google, livello 1 e 2, sono stati interamente tradotti, lo stesso non può dirsi per i percorsi aggiuntivi, previsti per la qualifica di Google certified innovator, che rimandano ancora alle pagine in inglese. Tuttavia si tratta di un notevole passo in avanti per consentire, al di là delle certificazioni, di aggiornare la formazione di molti insegnanti che nelle nostre scuole si spendono quotidianamente per l’implementazione della tecnologia nella didattica e che possono ricevere, da queste occasioni di formazione, un notevolissimo supporto.

Tutto questo, come sempre con Google, in modo assolutamente gratuito. E non è cosa da poco.

Per capire meglio come funziona il sistema delle certificazioni messo in campo da Google, proviamo a fare il punto tra le diverse possibilità. Al momento sono possibili tre qualificazioni:

  1. Docente certificato Google, pensato per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado e della formazione professionale, che intendono utilizzare in modo efficace gli strumenti messi a disposizione da Google (in special modo attraverso la suite di Google Apps for Education), all’interno dei percorsi didattici. Esistono, in questo ambito, un livello 1 – di base, dedicato in particolare all’implementazione della G suite nella didattica – e un livello 2 per chi è in grado di utilizzare una gamma più ampia di strumenti e ottenere risultati ancora più efficienti con gli studenti.
  2. Formatore certificato di Google for Education, dedicato a persone che lavorano nell’ambito scolastico, nella formazione o nella consulenza, che vogliono assistere le scuole e gli insegnanti nei percorsi di trasformazione della didattica attraverso l’inserimento della tecnologia digitale in classe.
  3. Innovatore certificato di Google for Education, destinato a chi ha in testa progetti innovativi per l’istruzione attraverso la didattica.

I corsi per diventare Docente certificato Google si svolgono completamente online, attraverso una piattaforma del Training center. Le lezioni, organizzate in unità didattiche e moduli, prevedono l’esecuzione di test mediante i quali i partecipanti possono verificare i propri progressi e rivedere eventuali contenuti poco chiari. Una volta completata la fase formativa e sostenuti i test di fine unità, si può accedere all’esame finale per la certificazione. La partecipazione all’esame prevede il pagamento online di una quota di iscrizione (10 dollari per il livello 1, 25 dollari per il livello 2) e l’accesso ad una piattaforma protetta nella quale vengono effettuate le prove di competenza nel tempo massimo di 180 minuti.

Una volta ottenuta la certificazione, Google invia un badge che può essere usato dall’utente certificato per il proprio CV online o cartaceo (il mio lo potete vedere in fondo alle pagine del sito) e un attestato per il portfolio personale. La certificazione vale 36 mesi, dopodiché deve essere rinnovata.

Per diventare Formatore certificato di Google Education, invece, il percorso è un tantino più complesso (e, al momento, è in gran parte ancora in inglese). Infatti, oltre ad aver acquisto le due certificazioni per i Docenti, di cui vi ho appena parlato, è necessario aver completato anche il Corso per formatori certificati e  il relativo esame. Inoltre è necessario realizzare un video di tre minuti in cui raccontare quali sono le caratteristiche personali che ti rendono Googley, da sottoporre alla commissione esaminatrice che valuterà la candidatura.

Anche il percorso da Innovatore certificato di Google for Education è piuttosto complesso, in quanto prevede, oltre ai corsi online, anche una parte di corso in presenza, presso un Academy Google in diverse parti del pianeta.

Insomma, al di là della volontà o meno di ricevere un riconoscimento formale, Google offre a tutti gli insegnanti la possibilità di accrescere la propria formazione in materia digitale, attraverso un percorso semplice ma ben strutturato, che vale davvero la pena di essere provato. Stare insieme alle giovani generazioni nella scuola ci richiede sempre uno sforzo in tal senso. Questo mi sembra un ottimo punto di partenza…

Una risposta su “Docenti certificati Google: finalmente i corsi in italiano”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...